Chiama oraPrenota ora
U

Scopri l’Umbria

Cuore verde d'Italia

17 dicembre 2016

Scopri l’Umbria

“Valle Rosa è la base ideale da dove partire per la scoperta di tutta l’Umbria”

Spoleto sarà solo la prima più prestigiosa tappa della vostra visita umbra, facendo base presso Valle Rosa potrete dedicare ogni giorno alla visita di una località e fare tesoro della grande bellezza che ci circonda. Al vostro ritorno la sera vi aspetteremo per condividere le vostre emozioni e offrirvi grazie alla piscina e al ristorante un ulteriore motivazione e nota di positività alla vostra giornata in Umbria.

DA VALLE ROSA VERSO LA VALLE UMBRA:

Una volta visitata Spoleto ci si avvia verso le Fonti del Clitunno ed il Tempietto patrimonio Unesco, poi seguendo le colline olivate si scorge sulla destra Trevi che sembra un presepe adagiato sul colle e poi volgendosi verso sinistra si incontrano presto le graziose colline di Montefalco, città famosa per il buon vino e dal quale si gode un bel panorama di tutta la Valle Umbra; lì vicino c’è la graziosa Bevagna, borgo di antichi mestieri.

Un’altra giornata la si può dedicare prendendo la stessa direzione ma proseguendo alla volta di Spello, città famosa per l’infiorata e le belle vestigia romana e da lì alla mistica Assisi il passo è breve. Città di San Francesco, della pace, e degli affreschi giotteschi.

DA VALLE ROSA VERSO LA VALNERINA

Rivolgiamo lo sguardo a sud per la scoperta della vicine e magnifiche Cascate delle Marmore e dello scenografico Lago di Piediluco. Per raggiungere le Cascate vi consigliamo una visita della suggestiva Valnerina e così seguendo la rilassante strada che scende verso Terni potrete incontrare Scheggino, l’Abbazia di San Pietro in Valle, Ferentillo per giungere finalmente, superati i paesini di Arrone e Casteldilago, nel parco delle Cascate delle Marmore. Per tornare a Valle Rosa ora si prende la comoda statale Flaminia o da Terni o passando per Montefranco e di qui potrete anche osservare le Cascate da lontano.

DA VALLE ROSA VERSO IL PERUGINO:

Un altro giorno si può trascorrere nel capoluogo umbro Perugia, città del cioccolato e del jazz, la magnifica galleria Nazionale dell’Umbria è solo uno dei tanti luoghi da non perdere. Da Perugia al Lago Trasimeno e i paesini circostanti la distanza è poca. Si può anche arrivare verso l’Alta Valle del Tevere e verso le deliziose cittadine di Gubbio, Umbertide, Montone, Città di Castello. Sempre nel perugino un’altra gita potrebbe essere sul versante occidentale dell’Umbria, verso graziosi borghi come Deruta, Torgiano, Marsciano e tanti altri…

DA VALLE ROSA VERSO IL TERNANO

Guardando invece verso sud e la città di San Valentino si consigliano Narni, con la sua città sotterranea, Amelia dalle possenti e antiche mura, San Gemini e per gli amanti dell’archeologia gli scavi di Carsulae.

Infine una giornata ci può dirigere verso ovest e visitare le deliziose cittadine di Orvieto col incredibile duomo e la deliziosa Todi; per rientrare a Spoleto si può utilizzare la provinciale che ci unisce con Acquasparta.

Gli itinerari di cui vi abbiamo parlato sono solo delle idee, ognuno potrà costruire il suo itinerario in base alle proprie curiosità ed interessi. Molte altre cittadine meritano una visita come Gubbio, Città di Castello, Deruta, Torgiano etc. ma elencarle tutte sarebbe difficile. Le suggestive bellezze sia artistiche che storiche fanno delle città e dei paesi dell’Umbria un vero museo a cielo aperto ma quanto suggerito sopra è solo un’idea perché il bello del viaggio è che ognuno ha le proprie motivazioni ed i propri interessi, che lo porteranno a privilegiare ora questa ora quella destinazione. Noi siamo qui anche per potervi consigliare, sperando di essere i migliori ambasciatori del nostro territorio.

Scarica la guida “Alla scoperta dell’Umbria”

Ci piace ricordare che oltre alle bellezze storiche, artistiche e paesaggistiche in Umbria ci sono moltissimi eventi e festival di alto livello culturale. Il prestigioso Festival dei Due Mondi di  Spoleto e poi tra i più importanti: l’Umbria Jazz (Perugia – metà luglio, Orvieto – fine dicembre)); il Festival delle Nazioni (Città di Castello – fine agosto); il Festival di Todi (fine agosto), il Gubbio Summer Festival (agosto), la Sagra Musicale Umbra (agosto – settembre) …e molti altri.